Comprare views per promuovere il canale Youtube

promuovere-canale-youtube

Strategie per promuovere il canale Youtube. Comprare views sì o no? 🤔

Nè sì nè no.

E’ sbagliata la domanda.

Comprare un’azione è di per se una forzatura, non trovi anche tu?

Cioè… ottenere un play al tuo video musicale, sapendo che l’utente non lo sta ascoltando, a cosa ti porta esattamente?

A nulla. 🥳

Risposta esatta!

E allora qual’è la domanda giusta? Promuovere il canale Youtube sì o no?

Ora la risposta è assolutamente, imprescindibilmente, indiscutibilmente sì! 😅

Perchè promuovere il canale Youtube?

Dobbiamo fare un passo indietro. Concedimi ancora 1 minuto.

La risposta a questa domanda sarà più chiara una volta compresi i punti fondamentali del Marketing:

  • Se il tuo obiettivo è farti ascoltare vuol dire che stai vendendo un prodotto: il tuo brano in streaming
  • Se il tuo obiettivo è farti seguire vuol dire che stai vendendo un prodotto: te stesso
  • Se il tuo obiettivo è che la gente paghi per guardare la tua diretta vuol dire che stai vendendo un prodotto: un concerto in streaming

Se vuoi … vado avanti fino a domani mattina 🤣 potrei portarti migiaia di esempi per centinaia di settori diversi.

Pensaci bene….. qualunque cosa tu stia facendo sui tuoi canali Social o sui tuoi canali di streaming e video, lo stai facendo per avere qualcosa in cambio.

La vendita.

In gergo tecnico la conversione.

Ora, …. se tu ti aspetti di “vendere” il prodotto/servizio che “fabbrichi” perchè mai non dovresti comportarti come una qualsiasi azienda di produzione o di servizi?

E come si promuovono le aziende?

Bella domanda. Prova a rispondere. Come si promuovono le aziende?

Ci stai pensando? Immagina la Barilla, la Nike o la Samsung. Hai la risposta?

Te lo dico io.

Fanno Marketing. Pubblicità , la cara vecchia pubblicità.

Con pubblicità si intende quella forma di comunicazione di massa usata dalle imprese per creare consenso intorno alla propria immagine, con l’obiettivo di conseguire i propri obiettivi di marketing (es. vendita di prodotti).

Wikipedia

Come dovresti promuovere il tuo canale Youtube?

Ti risponderò con un piccolo elenco:

  • Crea un canale accativante e completo di ogni informazione e link utile. Leggi il nostro articolo dedicato.
  • Indicizzalo e rendilo accessibile a Google (Sai che Youtube è proprietà di Big G ? )
  • Promuovilo con i mezzi che la stessa Google mette a disposizione. Google Ads.
promuovere canale youtube con google ads

Come funzionano le campagne di marketing di Google Ads?

Con gli annunci di YouTube, puoi raggiungere potenziali clienti e far eseguire loro azioni quando guardano o cercano video su YouTube.

Inoltre, paghi solo quando mostrano interesse.

Hai colto la sottile differenza tra comprare views e trovare nuove visualizzazioni reali e soprattutto dettate da un interesse?

Ti chiarisco ulteriormente il concetto. 😊

Nel primo caso paghi perchè gli utenti mandino in Play il tuo video senza guardarlo e senza, con ogni probabilità, essere in target con quello che fai.

Raggiunto il numero promesso di plays, tu paghi la cifra dovuta. (che sia il risultato di Bot, Fake o Loop Playlist tu paghi per il numero di views ottenuto)

Nel secondo caso paghi solo per i plays scaturiti da un interesse e dalla volontà cosciente di farlo.

Certo, costa di più. La qualità costa sempre di più. Perchè richiede competenze, capacità e analisi.

E costi vivi. Google viene pagato per sponsorizzare i tuoi video.

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo

Henry Ford

Come creare la tua prima campagna per promuovere il canale Youtube

Se sei titolare di Partita Iva puoi in completa autonomia avviare la tua prima campagna con Google Ads. Hai già il tuo account, quindi non ti resta che:

  • Creare il tuo account Google Ads
  • Scegliere il tuo pubblico di riferimento
  • Definire il formato dell’annuncio
  • Creare un annuncio efficace
  • Scegliere le giuste keywords

Come dici? Non è così semplice?

Beh, mettiamola così: Quanto tempo perdi nel folle tentativo di farti conoscere spammando i tuoi video in ogni gruppo Facebook ti capiti a tiro?

E, soprattutto, quanti nuovi followers e fans/clienti hai trovato seguendo questo metodo?

Se, invece, questo tempo tu lo avessi usato per studiare e fare formazione? Ora sapresti fare marketing. 😁

Come dici? Non ti interessa imparare a fare marketing ma hai capito che ti interessa e che ne hai bisogno per crescere? Hai capito che devi concentrarti sul focus della tua attività e sui contenuti di qualità da pubblicare sul tuo canale?

Ottimo!! E oserei dire anche giusto. Tu devi fare il tuo lavoro. Creare i tuoi video meglio che puoi.

Spammare il necessario per rimanere attivo nei Social. Ma poi devi crescere. Realmente.

Perchè le bugie hanno le gambe corte. 🤥 

E non dimenticare, gli addetti ai lavori conoscono gli escamotage per “gonfiare” i numeri, sia sui Social (Facebook, Instagram ecc.) che sui Canali di streaming (Spotify, Youtube ecc.) e utilizzano dei tools appositi per misurare il vero engagement di un profilo.

Pensaci, rischi di spendere soldi per avere nulla in cambio e fare la figura del dilettante.

Se proprio hai bisogno di Vanity Metrics e di numeri, ok. Ma con buonsenso e all’interno di una strategia di crescita coerente, omogenea e verosimile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.