Giannini fuori ora con il nuovo singolo “Che ti perdi”

giannini-che-ti-perdi

E’ disponibile da oggi, 9 luglio, il nuovo singolo di Giannini, per Aurora Dischi e distribuito da Artist First.

La canzone è una fotografia ironica su di una generazione, quella dei Millennials, che sembra ingannare le prospettive e le preoccupazioni sul proprio futuro nell’ iper-consumismo perso fra continui richiami hi-tech e fascinazioni bio e green. 

“Ho scritto questo brano dopo aver letto La società della performance di Maura Gancitano e Andrea Colamedici. Mi sono reso conto che abbiamo quasi smesso di chiederci se ciò che si sta facendo comporta reali vantaggi o produce maggiore benessere. Basti pensare che servirebbero 820 anni per provare tutti i prodotti in commercio”.

Il testo è irriverente, e il ritornello si apre con lo slogan provocatorio “non voglio fare un cazzo” che ironizza su una società a prova di social, dove tutti vogliamo avere un corpo perfetto, una casa perfetta, un lavoro perfetto. Tutto e di più. Tutto e subito. Pena l’esclusione, l’espulsione dal treno in corsa.

“Siamo tutti amanti del life-style, a cena fuori quasi ogni sera, ma perennemente in ansia da prestazione, stanchi e incazzati”. 

Il brano musicalmente si poggia su di un groove di basso elettrico che si incastra con le sonorità indie-pop e dark-pop del sintetizzatori e del beat it-pop.

Giannini, musicista e autore,  torna con questo nuovo singolo che anticipa l’album di prossima uscita, dopo l’ultimo anno che lo ha visto impegnato come produttore di alcuni progetti musicali che hanno riscosso un buon consenso editoriale sulle piattaforme digitali (Viral 50Scuola IndieIndie ItaliaRadio Zeta, e altri). 

Crediti:
Parole e musica: Domenico Giannini
Produzione: Giannini
Add prod, Mixing e Mastering: Marco Ravelli
Distribuzione: Artist First 
Label: Aurora Dischi
Edizioni: Aurora Dischi publishing

Breve Biografia

Giannini cantautore e produttore discografico. 

Dopo alcune esperienze importanti sia in band che come solista, riparte con un nuovo progetto iniziato con il singolo PANDA 90 scritto con Galea e prodotto da Molla, inserito nella playlist editoriale di Spotify “SCUOLA INDIE”.
Studia canto jazz presso il Conservatorio di Bari e Popular music ad indirizzo pop-rock presso il Conservatorio di Monopoli.

Lavora negli anni con diversi produttori tra cui Bruno Mariani (Samuele Bersani e Lucio Dalla) e Nicolò Fragile (Irene Grandi, Xfactor).

Tra le diverse esperienze, l’apertura dei concerti di alcuni artisti nazionali, tra cui quello di Biagio Antonacci per la sua unica tappa in Puglia e la vittoria dell’ultima edizione del “Tim Tour” a Torino e del “Sound is Life festival” a Roma. Vincitore del “MusicFlash” contest del gruppo Banca Intesa Sanpaolo e del ROCK’N’ROLLA Mei e Myspace.

Finalista in molti festival tra cui il Frequenze Mediterranee Festival.

Firma come autore diversi brani tra cui il brano vincitore dell’edizione 2017 del premio nazionale “Il Cantagiro”.

Giannini nel web

Pagina Facebook

Profilo Instagram

Canake Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.