Karma disponibile in tutti gli stores con il primo EP “Strike”

strike cover karma

KARMA, al secolo Luca Sabatino, nasce a Napoli nel 99 e, approfittando della quarantena, ha pensato bene di scrivere canzoni.
Nasce così l’EP “Strike”.

Il sound di questo EP è molto vario, ma nessuno dei pezzi si distacca dal modo naturale di scrivere e fare musica di Luca, infatti, lui si ispira ad artisti (per suoni e musicalità) come Mecna, CoCo, Ernia e Luchè.

Come ci dice lui stesso:

Vado alla ricerca di suoni puliti, semplici ed efficaci, un pò come le parole che utilizzo nei testi, per cercare di entrare in modo semplice e diretto nella testa di chi ascolta e rendere le canzoni facili da ricordare. 
Il resto è solo da ascoltare, le mie canzoni parleranno per me

karma foto

Abbiamo chiesto a Luca di spiegarci un paio di pezzi contenuti nel disco, i suoi preferiti, e scopriamo così che i singoli di punta sono proprio “Strike” e “Resisti”

Resisti parla di tutto ciò che ho passato e, allo stesso modo, di ciò che passano tutti 
In questo pezzo c’è tutta la voglia di riscattarsi e di mettersi in gioco nonostante tutte le difficoltà che la strada scelta da noi possa riservare.
Il mondo intero è sempre pronto a farci crollare, ma bisogna essere forti, bisogna resistere

Strike parla di tutto quello che può girare intorno all’amore che si prova nei confronti di una persona, sia nei momenti di totale felicità (le mani che si uniscono, le passeggiate e le nottate passate svegli a parlare anche delle più piccole cose) che in quelli più malinconici (le litigate, le sfuriate, le indifferenze, la divisione).
Per l’amore bisogna mettersi in gioco e dare il tutto per tutto, sempre

KARMA nel web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *