Ricordi di lei – brano di Ahri Arianna Vitale

ricordi di lei

Ricordi di lei?

Non credo perché

Quando guarda il telefono è muto… perché?

Scappi da lei,

Da quell’ansia che

Da quando è nata trascina con sé

Sarà perché quand’era bambina, non ha proprio avuto Un’infanzia serena

Sarà perché un attimo prima di essere madre era ancora Bambina

Cammina per strada sfidando leggera

Critiche e insulti di gente non vera

Ma crolla di fronte a uno sguardo sincero

Il fragore improvviso di un abbraccio vero

Rimane seduta per ore a osservare

Il respiro del lento dolore di amare

A guardare il tramonto più rosso sul viso

I capelli imbiancare come un fiordaliso

Sarà perché fin da ragazzina

Il buio l’ha resa più forte di prima

Sarà perché non basta una vita

Per recuperare la fiducia perduta

Lei osa, lei sa sognare

Ti prende per mano e ti insegna a danzare

Perfino a volare

Sarà perché quand’era bambina

Non ha proprio avuto un’infanzia serena

Sarà perché un attimo prima

Di essere madre era ancora bambina

RICORDI DI LEI (ahri arianna vitale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.