Una nuova alba – brano di Ahri Arianna Vitale

una nuova alba

La mattina a fatica si sveglia per fortuna che esiste la figlia

A donarle quel poco di voglia di vestirsi e varcare la soglia

Il sole le spende negli occhi si ripara come dagli specchi

Credere le dà respiro non si arrende vorrebbe capire

Ogni notte continua a pregare fermarsi sarebbe la fine

Che potrebbero gli altri pensare lei vuol solo lasciarsi morire

Gli occhi socchiudere la vita lei può fermare ora sa che può farle del male

Non ti chiede un miracolo  non ti chiede una mano in più

Resta solo il vostro perchè  ora và e resta accanto a lei

Non si può

Resistere da soli non si può

Stai con me domani  e prometto che ti addormenterai

D’improvviso come un bambino  sereno che non piange più

Resistere da soli  non si può

Stai con me domani  e prometto che ti addormenterai

D’improvviso come un bambino  sereno che non piange …

La paura diventa speranza  questa volta può darsi che vinca

Non rimane che darsi da fare un’idea vuole realizzare

La rugiada le bagna i capelli  confusione di tacchi e di ombrelli

Sempre aliena in un’alba migliore  forse arrendersi sarebbe bene

Se lottare non ha più valore se soffrire non vuole nel cuore

Se anche ridere le dà dolore non rimane più tempo d’amare

Chiede perché continuare quale ego accontentare

La vita lei può fermare se ha capito può farle del male

Non serviva un miracolo non serviva una mano in più

Ora lei non ha più perché le domande ha lasciato a te

Non si può

Resistere da soli non si può

Stai con me domani e prometto che ti addormenterai

D’improvviso come un bambino sereno che non piange più

Resistere da soli non si può

Stai con me domani e prometto che ti addormenterai

D’improvviso come un bambino sereno che non piange …

UNA NUOVA ALBA (ahri arianna vitale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.